Detrazioni fiscali risparmio energetico 2019 (Ecobonus 2019)

informazioni sulle detrazioni fiscali per il risparmio energetico nel 2019

 

 

 

 

 

In attesa di un testo integrale indichiamo ai clienti le detrazioni fiscali vigenti per la riqualificazione energetica 2019.

Coibentazione per Insufflaggio

Tutte le opere di coibentazione termica (insufflaggio eseguito in intercapedini e nel sottotetto) rientrano nel novero degli interventi di risparmio energetico e pertanto sono detraibili fiscalmente.

Detrazione fiscale 65% e 50%

Se realizzi un opera di insufflaggio (scopri qui tutte le informazioni al riguardo) puoi usufruire della detrazione fiscale al 65% oppure al 50%.

Entrambe si recuperano in 10 anni attraverso la dichiarazione dei redditi.

Per usufruire della detrazione fiscale al 65% l’intervento di insufflaggio deve consentire di ottenere un valore di trasmittanza termica di legge ben definita e pertanto deve essere redatta da un tecnico abilitato (termotecnico) iscritto all’albo che rilascia un Ape (attestato di prestazione energetica ) della casa e una asseverazione da fare all’ENEA.

La pratica di detrazione 65% deve essere redatta entro 90 giorni dall’esecuzione del lavoro.

Anche il costo di questa pratica è detraibile.

L’insufflaggio può però rientrare nella detrazione fiscale al 50% con risparmio energetico.

In questo caso l’utente può accedere alla detrazione fiscale registrandosi al sito dell’Enea inserire i dati del beneficiario, inserire i dati dell’immobile, scheda descrittiva degli interventi, trasmissione dati.

Iva agevolata al 10%

Le opere di insufflaggio rientrano nel regime iva 10% per l’utente privato.

(cliccando sopra deve scaricare il word iva agevolata 10%) Scarica il modulo Iva agevolata 10%

CoibentareCasa.it mette a disposizione dei clienti un tecnico abilitato per redigere la pratica di detrazione fiscale al 65% e Ape nonché per coloro che optano per la detrazione fiscale al 50% e non vogliano compilarla da soli.

1. Chi può usufruirne?

Tutti i contribuenti (persone fisiche o titolari di reddito di impresa) possessori dell’immobile che effettuano opere di riqualificazione energetica

2. Quali interventi?

Interventi di riqualificazione energetica in grado di abbassare i consumi energetici (e gli inquinanti) e di migliorare la prestazione energetica della casa.

Isolamenti termici (cappotto o insufflaggio) in grado di ridurre la trasmittanza termica delle pareti verticali, delle coperture, dei pavimenti.

3. Importi massimi

100000 euro se si eseguono lavori di riqualificazione energetica

4. Come pagare?

Pagamento tramite Bonifico Bancario parlante indicando:

  1. Causale (es: lavori di coibentazione o isolamento termico delle pareti)
  2. Data e numero di fattura
  3. Nome Cognome e Codice fiscale del beneficiario della detrazione
  4. Partita Iva o codice fiscale della ditta che esegue i lavori

5. Permessi Comunali

L’intervento di insufflaggio sia in intercapedine che nel sottotetto non comporta affatto modifiche estetiche ne tanto meno strutturali dell’edificio, pertanto non richiedono permessi al Comune per poterli eseguire.

Tuttavia e soprattutto ai fini fiscali alcuni Comuni richiedono una compilazione di semplici pratiche.

Sentire il proprio Comune in merito a questo aspetto o un tecnico di propria fiducia può essere un consiglio da seguire per essere certi di non sbagliare.

6. Condomini

Per quanto riguarda il Bonus Ristrutturazione, è prevista una detrazione del 50% delle spese effettuate nella ristrutturazione del condominio;

Detrazioni per l’efficientamento energetico, con valori  del 70% o del 75% fino al dicembre 2021. Se l’intervento di risparmio energetico coinvolge anche l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’immobile stesso, la detrazione prevista è pari al 70%. Se, invece, l’intervento di risparmio energetico ottimizza le prestazioni invernali o estive, la detrazione per i condomini è del 75%;

Consigliamo i clienti di seguire il sito www.enea.it e www.agenziaentrate.gov.it per ulteriori informazioni.

Fresco d’estate e caldo d’inverno. Dai una svolta al benessere della tua casa!